GRETA THUNBERG: OPPIO CAPITALISTA PER TUTTI I POPOLI DEL MONDO

Interessante l’articolo pubblicato oggi da Lectiopolitica…il #ClimateChange non è altro che un diversivo per distrarci dai problemi che rischiano di far saltare l’Europa… tant’è che Juncker ha voluto stringere personalmente la mano alla bimbaminkia…

Credo che le manifestazioni di questi ultimi giorni siano state del tutto inutili per la salvaguardia del clima e del mondo. Addirittura credo che dietro alla maschera dell’ambientalismo in realtà si celi un altro fine. Il fine di annebbiare la mente dei popoli; il fine di raffreddare le masse ormai esasperate dalle ingiustizie apportate dal sistema capitalista e dai regimi democratici. Quello a cui si sta assistendo in queste ore non è una rivoluzione per il clima, bensì una controrivoluzione reazionaria guidata da forze ben più grandi e meno innocenti rispetto ad una 16enne paffutella dalle lunghe trecce bionde. Chi conosce le regole base della propaganda avrà già scovato la strumentalizzazione che esiste dietro la sua figura. Strumentalizzazione che ha coinvolto persino canzoni e musiche legate alla lotta partigiana. Rabbrividisco constatando che si abbia avuto il coraggio di prendere “Bella Ciao”, cambiarne le parole e così svuotandola dal suo vero significato politico. Chi ci segue su questa pagina sappia che l’unico modo con cui è possibile salvare l’uomo dal consumismo e la terra dall’inquinamento… consiste nella lotta contro il capitalismo.
Le nostre forze devono categoricamente essere impegnate per il rovesciamento del sistema politico-finanziario che ci rende schiavi. La “battaglia” di Greta Thunberg è una manna dal cielo per i poteri forti e i sistemi economici che schiacciano i popoli del mondo. Ci vogliono distrarre con il tema del clima per paura che i popoli insorgano come accaduto recenetemete in Francia. Non a caso i nostri media ci bombardano da tempo con tutte le novità su questa farsa, i grandi padroni come Juncker lodano e baciano la mano a questa ragazzina, il sistema ha optato addirittura per candidarla al premio Nobel nella speranza che accresca ancor di più la sua influenza sulla società. Questo post sia un appello ad ogni rivoluzionario del mondo:” non fatevi portare fuori tema, non spegnete la santissima fiamma della Rivoluzione, non dimenticate il vero senso della lotta… a causa di una finta mobilitazione dai tratti pericolosamente simili alla più becera moda di questi tempi malati.”
Articolo scritto da Edoardo.
#gretathunberg #ambiente #rivoluzione #climatechange #socialismo #comunismo #fascismo #sinistra #destra #mondo #clima #azionestudentesca #sindacatostudentesco #studenti #politica #giovani #propaganda #capitalismo #populismo #manifestazione #consumismo